2017-09-30-05-29-50-1100x728-custom
children-286239_960_720-custom
kids_girl_pencil_drawing_notebook_study_vdvoem_friends-837883-jpgd-custom
IMG_5936
IMG_5924
IMG_5892
IMG_5673
IMG_5890

SINODO SULLA FAMIGLIA: IL DOCUMENTO FINALE DA LEGGERE

sinodo-dei-vescovi_tn
Papa Francesco ha autorizzato la pubblicazione della Relazione finale del 14.mo Sinodo generale ordinario sulla famiglia. Del documento ha parlato padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa vaticana, ieri sera, in un briefing conclusivo dei lavori. Paragrafi specifici dedicati a situazioni familiari difficili. Due paragrafi in particolare, approvati con 178 ed 180 voti, sono stati al limite della maggioranza qualificata. Al contempo, sottolinea che verità e misericordia convergono in Cristo. Per i conviventi, si ribadisce che la loro situazione va affrontata in maniera costruttiva, cercando di trasformarla in opportunità di cammino di conversione verso la pienezza del matrimonio e della famiglia, alla luce del Vangelo. Un altro legame ribadito è quello tra vocazione alla famiglia e vocazione alla vita consacrata. Centrale anche l’educazione alla sessualità ed alla corporeità e la promozione della paternità responsabile, secondo gli insegnamenti dell’Enciclica di Paolo VI “Humanae Vitae”, ed il ruolo primario dei genitori all’educazione dei figli ...

Giubileo straordinario: Cos’è l’ Anno Santo della Misericordia?

papa_francesco1
Come lo stesso Papa Francesco ha detto al termine della sua omelia per la liturgia penitenziale nella quale ha annunciato l’Anno Santo straordinario della Misericordia, la cura di questo Giubileo è affidata al Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. Questo Giubileo della Misericordia avrà inizio con l’apertura della Porta Santa in San Pietro nella solennità dell’Immacolata Concezione 2015 e si concluderà il 20 novembre 2016 con la solennità di Nostro Signore Gesù Cristo, Re dell’Universo. All’inizio dell’anno il Santo Padre aveva detto: “Questo è il tempo della misericordia. Nel Giubileo le letture per le domeniche del tempo ordinario saranno prese dal Vangelo di Luca, chiamato “l’evangelista della misericordia”. L’annuncio ufficiale e solenne dell’Anno Santo avverrà con la lettura e pubblicazione presso la Porta Santa della Bolla nella Domenica della Divina Misericordia, festa istituita da San Giovanni Paolo II che viene celebrata la domenica dopo Pasqua. Con il Giubileo della ...

OGGI CONCERTO D’ARCHI AL CASTELLO

concerto_violini_5_8_2015
Questa sera suggestivo concerto ad archi nello splendido scenario del Castello delle madri Canossiane alle ore 21. Stasera 5 agosto, al Castello delle Madri Canossiane concerto di strumenti ad arco alle ore 21. Si esibirà il Quartetto Iris: Elena Cosmo Violino, Chiara Ballabio Violino, Alyona Afonichkina Viola, Silvia Cosmo Violoncello. Ingresso libero in caso di maltempo il concerto si terrà all'interno del Castello organizzato dalla Pro Loco. L 'orchestra d'archi è un complesso strumentale formato dagli strumenti ad arco (violini, viole, violocelli e contrabbassi) e dal clavicembalo.Diffusa soprattutto nel Seicento, viene per questo definita anche orchestra barocca.All'inizio del Settecento il suo organico aumenta con l'introduzione di alcuni strumenti a fiato, come la tromba, l'oboe e il fagotto. Il fascino del suono degli archi ha continuato a ispirare i compositori anche nell'Ottocento e nel Novecento, che hanno dedicato a questa formazione numerose composizioni. (fonte il libro ''music live'').

ANCHE LA SEZIONE PRIMAVERA ALLA FESTA DI BALLABIO

festa_primavera_alternativo
Ecco in esclusiva il programma alternativo della Festa di Primavera 2015 che si terrà, privo della sfilata, per le vie del paese. A causa delle attese piogge, il Pianeta dei Sogni ha reso noto il programma alternativo che si terrà domenica 3 maggio 2015 al C.P. Monte Due Mani. Dalle 11 la Sezione Primavera della scuola dell'infanzia san Gioacchino al Castello propone laboratori di manipolazione e sperimentazione per i bambini più piccoli. Quindi polenta taragna con gli Alpini di Ballabio (anche da asporto). Dalle 14 animazione itinerante, trucca bimbi,, palloncini e torneo di Braccio di Ferro con la casa del "Mago del Sorriso". Alle ore 16 estrazione della sottoscrizione a premi. Alle 16:30 Nutella party. Durante la giornata Mercatini Creativi e la mostra di pittura di Elena Robusti. Ecco il volantino con il programma completo: da Ballabionews.com

DOPPIO INCONTRO FORMATIVO PER GENITORI AL CASTELLO

locandina incontri 2_page_001
Doppio appuntamento formativo per genitori al Castello delle Madri Canossiane a Ballabio a partire da sabato 28 marzo. Il primo avrà per tema "I BAMBINI E IL CIBO: DALL’EDUCAZIONE EMOTIVA ALL’EDUCAZIONE ALIMENTARE". I relatori della serata saranno la Dr.ssa NEGRONI GIULIANA, Coordinatrice Scuola Infanzia, la Dr.ssa CATTANEO CRISTINA, biologa nutrizionista, la Dr.ssa DI BELLO SARAH, psicologa e psicoterapeuta del Centro Studi Sapienza alle ore 15:30. C'è la possibilità di affidare i bambini alle cure delle insegnanti della scuola. Il secondo incontro sarà, invece, venerdi 24 aprile alle 20:30 ed avrà per tema: "I BAMBINI E LA PAURA: UN’EMOZIONE SCOMODA". Avrà per relatori la Dr.ssa NEGRONI GIULIANA, coordinatrice scuola dell'Infanzia e la Dr.ssa MOROSINI ILARIA, consulente familiare e mediatrice familiare del Centro Studi Sapienza.    

Siamo mendicanti d’Amore invitati ogni giorno alla festa dell’Eucarestia

eucaristia
Amare con tutto noi stessi è necessario per vivere In quel tempo, i farisei, avendo udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducèi, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «“Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente”. Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: “Amerai il tuo prossimo come te stesso”. Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i profeti». Qual è, nella Legge, il grande comandamento? Lo sapevano tutti qual era: il terzo, quello del Sabato, perché anche Dio lo osserva. La risposta di Gesù, come al solito, sorprende e va oltre: non cita nessuno dei Dieci Comandamenti, mette invece al cuore del suo annuncio la ...